GANGSTA TWIST

Il primo amore non si scorda mai…

…con le lowrider abbiamo cominciato a lavorare dal primo giorno di vita di urbaz e con questo progetto abbiamo voluto ribadire la nostra immutata passione per questi mezzi fantastici, grazie anche al regalo che una mamma veneta ha voluto fare a suo figlio (che mamma!!)

Una bicicletta che farebbe sbavare gli abitanti dei peggiori quartieri di Los Angeles.Parola d’ordine “Twisted”, quando c’è da stupire, in puro lowrider style, l’attorcigliato è d’obbligo e con questo progetto abbiamo voluto spingerci oltre ai soliti accessori twisted partendo proprio dal telaio , anch’esso attorcigliato, poi forcella, manubrio, tubo sella, sissybar, pedali, e volante a catena proprio come i volanti delle auto lowrider, tutto rigorosamente twisted e con cromature abbaglianti

Foto Ginger Photoloverz

[miniflickr photoset_id=72157624114948647&sortby=date-posted-asc&per_page=50]

Lascia un commento